Swiss Press Online 20 – I – Christian Zeier & Team

Share it with your friends Like

Lo scandalo finanziario del
Mozambico

Pubblicato il 14 settembre 2019
Reflekt.ch, Das Magazin

Il team di indagine no-profit REFLEKT cerca di scoprire gli abusi. «Credit Crisis» è il titolo di un resoconto dettagliato su uno scandalo finanziario in Mozambico che arriva fino in Svizzera. Si tratta di prestiti segreti ad aziende vicine al governo che falliscono e fanno finire questo Paese emergente dell’Africa orientale in una crisi debitoria. Una parte dell’accordo illegale comprende una garanzia dello Stato, il che comporta che la popolazione debba pagare la perdita subendo nel contempo un rialzo dell’inflazione. La metà dei due miliardi di dollari proveniva da una filiale britannica del Credit Suisse, dove alcuni impiegati
avrebbero ricevuto tangenti per versare i soldi, in particolare a una flotta per la pesca al tonno. Il Ministero pubblico della Confederazione studia se si debba aprire una procedura penale contro la grande banca. Secondo REFLEKT, la casa madre del CS condivide le responsabilità, come dimostrano dei documenti confidenziali. Diversi documenti contestuali al caso vengono pubblicati online, e video con dichiarazioni delle persone coinvolte e di esperti completano le ricerche principali.

Comments

Write a comment

%d bloggers like this:
**************